Meditazioni dinamiche

meditazioni dinamiche

Le meditazioni dinamiche sono una forma di meditazione.

La meditazione è igiene mentale.

Meditare mantiene la mente libera e ci connette al nostro Se.

Essere in meditazione e praticare la meditazione sono due cose completamente diverse.

  • Essere in meditazione

significa sperimentare la nostra presenza durante la vita di tutti i giorni, facendo piccole cose del quotidiano tipo cucinare, camminare, mangiare e via dicendo, essere consapevoli di quello che facciamo e non agire a livello meccanico.

  • Meditare

significa andare oltre il vocìo mentale e connettersi con l’intelligenza universale.
Restare in silenzio ed ascoltare il nostro respiro è già meditazione.
Meditare ci aiuta a lasciare andare lo stress, la confusione mentale, ci aiuta a non intossicarci con le tossine emozionali, ci apre a sentimenti come la gioia, ci fa incontrare le nostre paure per poi portare una guarigione alla nostra anima.

L’anima è quella parte di noi che contiene le nostre memorie, le nostre ferite non guarite: guarire l’anima significa guarire una parte di noi stessi.

Per la guarigione dell’anima, la meditazione è fondamentale, dobbiamo diventare noi la meditazione attraverso la pratica costante.

All’inizio non è facile ma con volontà e pazienza possiamo superare i nostri limite ed andare oltre.

Esistono varie forme di meditazione: quelle silenziose, quelle guidate e le meditazioni dinamiche.

Il percorso che abbiamo montato è proprio sulle meditazioni dinamiche di Osho.

Secondo Osho la meditazione va «oltre la mente», in uno stadio di totale presenza di sé attraverso il quale raggiungere consapevolmente il silenzio interiore.
Egli insistette sul fatto che la meditazione non può essere spiegata né descritta in modo esaustivo, in quanto si tratta di esperienza in cui la mente – e ogni pensiero logico (tra cui il linguaggio) -vengono trascesi.

La pratica delle meditazioni dinamiche di Osho non comprende necessariamente pensieri spirituali o religiosi, e non può essere forzata con un atto di volontà, sebbene sia una disciplina, ma bisogna semplicemente che questo stato di «non mente» si manifesti spontaneamente.

Osho ha ideato decine di tecniche di meditazione adatte all’uomo contemporaneo nel rispetto del suo equilibrio psicofisico; queste tecniche, oltre ad aprire nuovi spazi interiori e a essere efficaci da subito, sono anche divertenti.

La meditazione ci aiuta a cambiare la nostra usuale modalità di attenzione e ci allena ad essere maggiormente presenti.

Ci incontriamo due volte al mese per praticare insieme le meditazioni dinamiche; l’ambiente dove avviene la meditazione è un posto dove si lavora con trattamenti energetici, in questo modo il luogo si ricarica e l’ambiente crea una vibrazione particolare, un’atmosfera che lo è altrettanto e grazie alla quale si potrà andare sempre più in profondità e con maggiore facilità.

Phone: Elisa +39 339.1487863 | Catia +39 388.5896517
Fax:
Monterotondo
Montello