I viaggi sciamanici

shamanic-1276751

Il viaggio sciamanico è l’arte di viaggiare nei mondi invisibili, al di là della realtà ordinaria, per trovarvi informazioni necessarie ad indurre cambiamenti desiderati nelle varie aree della nostra vita, come il lavoro, la famiglia, i rapporti personali ecc.

Nell’Europa occidentale lo sciamanesimo ha almeno 20.000 anni di vita e forse più.

Nella cosmologia sciamanica, lo sciamano viaggia nei tre mondi: il Mondo di Sotto, quello di Mezzo e il Mondo Superiore ed accede a questi mondi modificando il proprio stato di coscienza con strumenti differenti a seconda delle zone e delle culture.

Uno dei modi per alterare lo stato di coscienza è il ritmo monotono del tamburo.

Ogni mondo ha le sue caratteristiche:

  • Il Mondo di Sotto è il grembo di madre terra pieno di montagne, prati e deserti ed è caratterizzato da un mondo naturale. Nel Mondo di Sotto incontriamo gli animali di potere e interagiamo con loro attraverso domande; nello sciamanesimo andino il Mondo di Sotto viene chiamato Uku Pacha. Il Serpente accompagna lo sciamano nel suo viaggio.
  • Il Mondo di Mezzo è la realtà dove noi viviamo ma dove non ci sono solo esseri umani. Nel Mondo di Mezzo vivono gli Spiriti della Natura, degli alberi, delle sorgenti, delle pietre, degli elementi, tutte entità con le quali lo sciamano può interagire per acquisire una maggiore conoscenza della realtà naturale e dei suoi poteri di guarigione e di divinazione.
    Questa parte di mondo viene chiamata Kay Pacha. Il Puma accompagna lo sciamano nel suo viaggio.
  • Il Mondo di Sopra è il luogo ove vivono esseri di luce. Si tratta di un’esperienza di luce e il tamburo accompagnerà l’intero viaggio; il suo suono induce un rallentamento del cervello producendo delle frequenze che aiutano a sintonizzarci con le onde alfa e theta, ovvero le onde che ci permettono di entrare in uno stato di coscienza alterato (trance). L’accesso al Mondo di Sopra avviene atttraverso la visione di una salita verso cime superiori che rappresentano la connessione con il divino, per poi essere trasportati verso l’alto dove si incontrano i maestri e gli esseri di luce. Il mondo di sopra si chiama Hanan Pacha. Il Condor accompagna lo sciamano nel suo viaggio.

Phone: Elisa +39 339.1487863 | Catia +39 388.5896517
Fax:
Monterotondo
Montello